HO  COMPRATO  UN  PIANO  ELETTRICO

 

di   ABEL  -  GALDIERI

 

polka - fox

 

(EDIZIONI MASCHERONI ľ MILANO)

 

 

 

 

Ho comprato un piano elettrico

con un rullo chilometrico

ed i giorni fo passar

divertendomi a suonar...

Il motivo, ch'Ŕ orecchiabile,

lo sa giÓ tutto lo stabile

e dal primo al quinto piano

non si sente che canticchiar...

Tralla      la...   Ricorda un po' la giovinezza ancor...

quel motivo che blandisce e t'accarezza il cuor...

porta in sÚ la semplice dolcezza d'altri dý,

il profumo d'un bel tempo che svaný...

Tralla lÓ lÓ lÓ lÓ...

Ho comprato un piano elettrico

con un rullo chilometrico;

gira, gira e nel girar

quante cose fa pensar!

La polchetta irresistibile

Ŕ il rimpianto inestinguibile

d'una dolce ingenuitÓ

che al mondo mai, mai pi¨ tornerÓ!

(Talor, talor

c'Ŕ un giovane signor

che protesta con furor

nel sentir tanto rumor...

Per˛, per˛

vietare non mi pu˛

di suonare ancor,

di cantare ancor

quel motivo tanto caro ai cuor!)